Comunicati Stampa

Comunicati Stampa

Comunicato Stampa 28.10.2013 - Aperiodico n.1 Movimento 5 Stelle Eboli

Condividi questa notizia
FaceBook  Twitter  

E' in distribuzione presso i nostri gazebo la pubblicazione aperiodica del Movimento 5 Stelle Eboli. In distribuzione presso la sartoria Anna Scaramella, via Adinolfi Eboli. Per scaricare il giornale premere su questo collegamento.



Comunicato Stampa 10.01.2013 - La strana vicenda dell'Antenna TELECOM in Località Corno

Condividi questa notizia
FaceBook  Twitter  

Il Movimento 5 Stelle di Eboli è vicino al Comitato di liberi cittadini di Località Corno d'Oro e dà seguito all'iniziativa di lotta contro l'installazione dell'antenna TELECOM di circa 30 metri che verrà installata nelle immediate vicinanze del nucleo urbano in Località Corno d'Oro. La concessione data dal Comune di Eboli contiene molte anomalia e la più macroscopica è costitutita dal fatto che si preferisce installare una fonte elettromagnetica a ridosso delle abitazioni laddove si dispone di spazi agricoli e campi incolti immensi.

Leggi tutto...

Movimento Cinque Stelle Campania Update: I primi 50 giorni del M5S

Condividi questa notizia
FaceBook  Twitter  

Mentre la stampa italiana si agita sulla guerra intestina al Movimento 5 Stelle, andiamo a vedere cosa finora ha prodotto il movimento nato per scardinare l'apparato burocratico - affaristico della partitocrazia nazionale e oggi segnato dalla sfiducia di chi - non avendo "sposato" il suo progetto politico - l'aveva votato augurandosi che impedisse un governo di larghe intese. Presentandosi come forza di opposizione (anziché come alleato di governo o come appoggio esterno) ecco cosa, nei primi 50 giorni (dal 15 aprile al 7 giugno) è riuscito a far approvare e quanto ha proposto.

Emendamenti approvati

Emendamento al decreto 40 miliardi (4 dei 52 presentati dal M5S): in pratica è riuscito a far sì che saranno pagate anche aziende che, per colpa della crisi, hanno faticato a versare i contributi; e che, solo in alcuni casi, lo Stato tratterrà i contributi dovuti ma le aziende saranno comunque pagate. Presentazione in aula di 5 emendamenti di altra natura: nessuno approvato.
Ordini del giorno approvati
3 sui 3 presentati: impegnano il governo alla priorità del pagamento di imprese non coinvolte con la criminalità organizzata, al rinvio al 2014 dell'applicabilità della TARES e al monitoraggio dell'effettivo pagamento dei crediti da parte dello Stato.

Documento di Programmazione Economica e Finanziaria (DEF)
Presentata la relazione di minoranza per chiedere: reddito di cittadinanza, aiuti a piccole e medie imprese, riforma del mercato bancario.

 

Leggi tutto...

Comunicato Stampa 24.03.2013 - Movimento 5 Stelle Eboli

Condividi questa notizia
FaceBook  Twitter  
Il movimento 5 stelle di Eboli sta crescendo. Il gruppo lavora da tempo nell’elaborazione di idee e proposte nell’interesse della collettività ebolitana. È cresciuto ampiamente e con esso crescono le competenze e le capacità politiche, necessarie per dimostrare alla classe politica nostrana la loro totale inaffidabilità e incompetenza. Tra le primissime esperienze in campo nazionale, reiterate dalle restanti realtà aggregative, il M5S di Eboli ha varato democraticamente strumenti di coesione e di organizzazione tali da facilitare i compiti di analisi e monitoraggio delle politiche locali e i compiti di elaborazione di idee e proposte programmatiche per lo sviluppo e la salvaguardia del nostro territorio.

Leggi tutto...

Comunicato Stampa 18.04.2013 - Energia pulita nell’ambito del progetto anti-erosione della fascia litorale salernitana

Condividi questa notizia
FaceBook  Twitter  

Comunicato stampa
Eboli (SA), 18/04/2013

Molto spesso, purtroppo, quando si maltratta un territorio prima o poi quest’ultimo si ribella.

Alla base delle analisi politiche, promotrici del progetto di intervento anti-erosione costiera, quindi, ci si sarebbe dovuti interrogare su quali sono stati i motivi per cui negli ultimi cinquant’anni questo fenomeno erosivo si è accelerato così fortemente. Forse sono stati i tanti interventi di cementificazione e conseguente irrigidimento di parte del litorale, dovuti a scelte non lungimiranti, che purtroppo hanno caratterizzato la classe politica che ha governato negli ultimi 40 anni. Tralasciando gli aspetti critici, e volendo essere propositivi, l’intervento antierosione costiera appena trattato è purtroppo una delle poche strade percorribili, per ridurre il fenomeno dell’erosione del nostro litorale, anche se a nostro avviso, si sarebbe dovuto sviluppare focalizzandosi sugli aspetti peculiari delle diverse zone della fascia litorale, trattando le aree con maggiori criticità, diversamente da quelle a maggiore vocazione turistico-balneare.

Leggi tutto...

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information